Incontro organizzato dai consiglieri regionali di opposizione sull’ospedale unico

“Un incontro sul nuovo ospedale della Valle del Serchio. L’assemblea è in programma questo venerdì sera (18 ottobre) alle 21 nella sala Suffredini, in piazzetta Ariosto a Castelnuovo Garfagnana. Al confronto cui sono invitati sindaci, amministrazioni, associazioni e movimenti interverranno i consiglieri regionali Giuseppe Del Carlo (Udc), Marina Staccioli (FdI), Salvatore Bartolomei e Giovanni Santini, del Pdl.”

http://www.luccaindiretta.it/2011-08-07-02-56-16/item/16798-nuovo-ospedale-della-valle-del-serchio-a-castelnuovo-assemblea-con-i-consiglieri-regionali.html

Comunicato dell’8 ottobre 2013 sull’intervento di Remaschi in Consiglio Regionale

Il comitato Per la Sanità nella Valle del Serchio apprende con gioia che la massima assemblea istituzionale della Toscana, il Consiglio regionale, abbia riconosciuto il diritto della Valle ad avere quel tipo di ospedale concordato proprio con la Regione solo l’anno scorso, temerariamente negato poi dalla stessa Giunta regionale nei mesi scorsi.

Ciò che lascia davvero esterrefatti è che questa mozione, che va nel senso di mettere finalmente al riparo la nostra zona dall’annunciato scempio sanitario, abbia ricevuto il voto contrario del consigliere Marco Remaschi. Dopo aver ribadito la sua personale convinzione sulla necessità di costruire un nuovo ospedale unico, perché “non è più pensabile andare avanti con due presidi ospedalieri”, Remaschi, unico tra i cinquantacinque consiglieri della Regione, si è schierato contro la mozione che impegna il presidente Rossi e la Giunta intera “a rispettare gli accordi sottoscritti con i Sindaci della Valle del Serchio per la realizzazione del nuovo Ospedale Unico”.

Inconcepibile l’ignoranza dimostrata da Remaschi riguardo alla questione: il comitato è sicuro che il consigliere non abbia voluto volontariamente mentire al Consiglio Regionale, quindi le topiche clamorose nelle quali è caduto durante il suo intervento sono certamente frutto di scarsa preparazione. A iniziare dai numeri riguardanti l’ultima proposta regionale, il cosiddetto “mini-ospedale” presentato nel luglio scorso: Remaschi ha dimostrato di non conoscere nemmeno il numero di posti letto indicato nel documento. Il consigliere, inoltre, si è continuamente confuso sulle date di presentazione delle molteplici relazioni tecniche regionali; addirittura ha collocato nel Gennaio 2013 la celebre relazione Vannucci, che sarebbe secondo lui successiva alla votazione del sito, mentre invece è stata presentata nel Dicembre 2012, cioè ben prima della votazione: su questi errati ricordi Remaschi costruisce la sua contrarietà alla mozione.

Il consigliere, inoltre, dimostra di essere rimasto davvero indietro, continuando a ripetere la leggenda secondo la quale la localizzazione avrebbe influenzato il dimensionamento del nostro futuro ospedale: ignora che proprio il già citato dottor Vannucci, cui lo stesso Remaschi riconosce di essere “studioso di alto profilo e conoscenza”, ha confutato ormai da mesi questa idea, chiarendo che la distanza tra i due siti in gioco è troppo piccola per determinare variazioni nella struttura. Perché Remaschi recupera e insiste su questo falso e vecchio tormentone, che tanti disastri ha causato spaccando inutilmente i nostri sindaci nel recente passato? Così si schiera apertamente dalla parte del presidente Rossi, che in questi mesi ha volutamente alimentato le divergenze interne alla nostra Valle per giustificare la sua marcia indietro.

I cittadini della Garfagnana e della Mediavalle chiedono a Remaschi perché proprio lui, che qui ha preso i suoi voti, al momento decisivo si sia allineato alla Giunta Rossi con questo voto ostile alla Valle: la scalcinata giustificazione offerta in Consiglio regionale non è certo credibile.

Video della discussione della mozione 568 sull’ospedale unico in Consiglio Regionale

Testo della mozione 568 approvata il 2 ottobre 2013. Link al post relativo.

Lista interventi e collegamenti diretti al video:

  • Presentazione della mozione da parte del consigliere Marina Staccioli (FdI). (00:00 – 2:50). Link diretto
  • Intervento del consigliere Marco Spinelli (PD). (2:50 – 4:15). Link diretto
  • Intevento del consigliere Giuseppe del Carlo (UDC). (4:15 – 9:45). Link diretto
  • Secondo intervento del consigliere Marina Staccioli (FdI) (9:45 – 10:10). Link diretto
  • Intervento del consigliere Marco Remaschi (PD) (10:10 – 20:15). Link diretto
  • Intervento del consigliere Ardelio Pellegrinotti (PD) (20:15 – 27:30). Link diretto
  • Intervento del consigliere Marco Ruggeri (PD) (27:30 – 33:15). Link diretto
  • Intervento conclusivo del consigliere Marina Staccioli (FdI) (33:15 – 35:25). Link diretto
  • Votazione con approvazione della mozione (35:25). Link diretto

Video completo: