Comunicato stampa del 22 settembre 2012

Il comitato “Per la Sanità nella Valle del Serchio” continua la sua opera di informazione. Saranno da domenica online, sul sito www.sanitavalledelserchio.it, nuovi documenti della massima importanza per la discussione riguardo al futuro ospedale unico: il comitato mette a disposizione dei cittadini le quattro proposte di localizzazione che i comuni di Barga, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione e Pieve Fosciana hanno fatto pervenire alla Conferenza dei Sindaci, e da qui alla Regione Toscana e all’Azienda ASL 2.

Ma non è tutto. Attingendo dai piani strutturali degli stessi comuni interessati, oltre che dalla cartografia elaborata da vari altri enti quali l’Autorità di Bacino, il comitato fornisce alcune fondamentali informazioni supplementari circa le aree proposte per ospitare il nuovo ospedale: carta della pericolosità idraulica, della pericolosità idrogeologica, e molte altre.

In Agosto, il presidente della Regione Enrico Rossi prima, e il Direttore ASL Antonio D’Urso poi, hanno rassicurato esplicitamente i cittadini della Valle del Serchio: ogni servizio previsto nel nuovo ospedale, dal pronto soccorso al punto nascite, sarà certamente presente in ogni caso, qualsiasi luogo i sindaci sceglieranno per la nuova struttura. Dopo questa, essenziale conquista, il comitato invita i cittadini della Valle a continuare a tenere alta l’attenzione sulla questione: deve essere scelto il luogo migliore tra quelli proposti, e grazie alle informazioni fornite sul sito (e alle altre che, richieste o non ancora rinvenute, verranno aggiunte nei prossimi giorni) ogni persona interessata potrà avere dati di prima mano sulle varie ipotesi.